Pil: Furlan “Senza crescita c’è spettro manovra correttiva”

“Conte ha detto che il 2019 sara’ un anno bellissimo e incredibile, infatti non ci crede nessuno. I dati ci raccontano una storia diversa. La mancanza di scelte del governo sulla crescita creera’ condizioni ancora peggiori per il Pil”. Lo ha detto la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, ospite di Studio 24 su Rainews 24. “La manovra correttiva si deve scongiurare facendo scelte diverse e puntando sul lavoro – ha proseguito Furlan -. Se il Paese non cresce lo spettro di una manovra correttiva c’e’ tutto. Vorrei che il governo facesse meno battute e piu’ atti concreti: sblocchi le infrastrutture e punti su innovazione, ricerca, formazione. Aver indebolito industria 4.0 e dimezzato le ore di alternanza scuola-lavoro va in direzione contraria alla crescita”. (ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.