Al Senato convegno su via italiana per l’economia circolare

“La via italiana per l’economia circolare”. Questo il titolo del primo convegno annuale dell’Icesp (Italian Circular Economy Stakeholder Platform), La Piattaforma Italiana per l’Economia Circolare, promossa dall’agenzia nazionale ENEA, è un “network di network” per far convergere iniziative, esperienze, criticità e prospettive che l’Italia vuole e può rappresentare in Europa in tema di economia circolare. Durante il convegno, che si terra’ nella Sala Koch di Palazzo Madama, domani, alle 14.30, verranno presentati i primi risultati raggiunti da ICESP che hanno visto il coinvolgimento di circa 60 stakeholder di rilievo nazionale provenienti dal mondo delle imprese, delle istituzioni, della ricerca e della società civile, attraverso il processo partecipativo avvenuto nei Gruppi di Lavoro (GdL). Parteciperanno il vicepresidente del Consiglio dei Ministri, ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro e delle Politiche Sociali, Luigi Di Maio; il sottosegretario al ministero dell’Ambiente Salvatore Micillo, la presidente della Commissione Ambiente al Senato, Vilma Moronese. “Per poter innescare una vera transizione – commenta la senatrice del Movimento 5 Stelle, componente della Commissione Ambiente, Patty L’Abbate, promotrice dell’evento – non basta recepire le 4 direttive della comunità europea, è necessario il largo coinvolgimento di tutti gli attori e i soggetti che hanno un ruolo fondamentale in questa transizione. La partecipazione di tutti gli stakeholder, la condivisione e l’elaborazione di buone pratiche, di approcci integrati, è l’unico modo per spianare la strada alle politiche sostenibili di questo Governo”. (Italpress).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.