Torna il video contest della Uil “Job Ciak”

Al via la seconda edizione del video-concorso “Job Ciak – I giovani riprendono il lavoro” ideata e realizzata dalla Uil Tv e dalla Uil Nazionale. L’iniziativa, presentata nella cornice della Festa del Cinema di Roma alla presenza tra gli altri del segretario generale della Uil Carmelo Barbagallo, si riafferma con l’intento di stabilire e rafforzare un dialogo concreto tra il mondo dei giovani registi, film maker, youtuber o influencer dell’audiovisivo e il panorama sindacale e del mondo del lavoro. “La prima edizione del concorso e’ stata un grande successo e abbiamo deciso anche quest’anno di ripetere l’iniziativa per continuare a dare spazio e vice alle nuove generazioni. E’ solo ascoltando le loro proposte e le loro idee che sara’ possibile migliorare il presente per costruire un futuro degno delle nostre speranze”, ha detto Barbagallo. “Ci rimproverano che non siamo attenti ai giovani, ci rimproverano che non siamo attenti alla cultura, questa e’ la dimostrazione che la Uil e’ con i giovani e con la cultura. Di cultura si vive – ha aggiunto – molti lavoratori sono in questo settore quindi dobbiamo sempre tenerli presente”.

“Nel Mezzogiorno solo un giovane su quattro lavora, bisogna recuperare il ritardo enorme e dare prospettiva e certezza ai giovani. L’augurio che faccio che quest’anno l’edizione sia ancora più corposa, spero che molti piu’ ragazzi parteciperanno e si confronteranno e spero che ogni ragazzo sara’ spronato a partecipare e vincere”, ha osservato. Il concorso e’ riservato a ragazzi di eta’ compresa tra i 18 e i 35 anni che, con la realizzazione di un corto, intendono raccontare il mondo del lavoro attraverso il loto sguardo. Tre premi messi in palio: il premio della giuria, il premio sociale e il premio “IgiovaniXiGiovani”. Il premio della giuria sara’ assegnato da personalita’ del mondo dello spettacolo, accademico e artistico sulla base dell’aderenza al tema proposto, dell’originalita’ del messaggio e dea qualita’ tecnico/professionale e artistica. All’opera vincitrice verrà assegnato un premio di 2.000 euro. Il premio social, invece, sara’ attribuito al video che otterrà più consensi espressi tramite Facebook. All’opera che raggiungera’ il maggior numero di like sarà assegnato il premio di 1.000 euro.

Novita’ di questa seconda edizione è il premio “IgiovaniXiGiovani” che sarà oggetto di valutazione di una giuria speciale composta esclusivamente da giovani, anch’essi tra i 18 e i 35 anni. Il premio, del valore di 1.000 euro, sara’ assegnati al video che più interpretera’ il sentore comune del mondo giovanile nei confronti del lavoro. La premiazione si svolgera’ a Roma nel mese di marzo 2019. “Credo che sia molto importante per i ragazzi dare delle opportunita’ ed usare il cinema anche per il valore sociale e per il valore di comunicazione che deve avere. Se tutto io’ portera’ maggiore attenzione ai temi del lavoro e soprattutto aiutera’ i ragazzi a cpaire le strade da percorrere penso che sara’ una operazione gia’ riuscita”, ha detto Laura Delli Colli,Vice presidente della Fondazione Cinema per Roma. (Italpress).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.