Basket: Nba. Lebron trascina Lakers, Celtics superano Thunder

LeBron James inizia a prendere per mano i Lakers. Dopo tre sconfitte nelle prime tre partite, i gialloviola centrano il secondo successo di fila, superando allo Staples Center i Denver Nuggets, fin qui imbattuti, per 128-111. Decisivo il Prescelto che, sotto gli occhi di Kobe Bryant, infila 28 punti, 11 assist e 11 rimbalzi, prima tripla doppia in maglia Lakers e la 74esima della carriera. A dargli man forte anche Kuzma (22 punti) e McGee (21 punti) mentre ai Nuggets non bastano Jokic (24 pt), Murray (22 pt) e Morris (20 pt).
Più duro del previsto il post-LeBron per Cleveland, che cede 110-103 contro Detroit. Quarta vittoria in quattro partite per i Pistons, che non partivano cosi’ forte dalla stagione 2008-09.
Ottima prova per Drummond (26 punti e 22 rimbalzi) mentre i Cavs, privi anche dell’infortunato Love, incassano la quinta sconfitta in altrettante gare per la prima volta dal 2003, la stagione del debutto Nba di James. Partenza disastrosa anche per Oklahoma City (4 ko su 4), battuta anche da Boston per 101-95. Aspettando il miglior Irving (15 punti e 5 assist), è Tatum (24 punti) a trascinare i Celtics. Paul George (22 punti) è il migliore per i Thunder, 13 punti, 15 rimbalzi e 8 assist per Westbrook che pero’ fa registrare un pessimo 5/20 dal campo. Ben altri numeri per Damian Lillard che contro Orlando parte maluccio (2/8 nel primo tempo) ma poi si scalda: 11/15 negli ultimi due quarti dove realizza 34 dei suoi 41 punti. Portland vince cosi’ 128-114 ma il merito è anche di McCollum (22 punti) e Nurkic (18 punti e 10 rimbalzi).
Sul fronte mercato c’è da registrare il nuovo assalto di Houston a Jimmy Butler: stando alla Espn, i Rockets avrebbero incluso nell’offerta per Minnesota 4 prime scelte future. L’eventuale arrivo della 29enne All Star al fianco dei vari Harden, Paul ed Anthony rilancerebbe le ambizioni dei texani, ad oggi i principali rivali di Golden State nella corsa al titolo.
(Italpress).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.