Brunetta: “Settimana da brivido attende i nostri mercati”

“Apertura a rischio per i mercati finanziari di domani. Sembra, infatti, che il downgrade di Moody’s, arrivato inaspettatamente venerdì sera, non sia ancora stato prezzato dagli investitori internazionali. Inoltre, la settimana che si apre vedrà l’altra importante decisione da parte di Standard and Poor’s, che molto probabilmente declasserà anch’essa il rating sovrano dell’Italia, in attesa della terza agenzia di rating, Fitch, che si esprimerà tra pochi giorni”. Cosi’ il deputato e responsabile del dipartimento di politica economica di Forza Italia, Renato Brunetta, in una nota. “Nel mezzo di questi eventi – continua Brunetta – esattamente martedì, ci sara’ la decisione da parte della Commissione Europea sulla legge di Bilancio presentata dal Governo Conte, che culminerà quasi certamente in una richiesta formale di modificare integralmente il quadro macroeconomico e di finanza pubblica, prima di aprire ufficialmente la procedura d’infrazione per deficit eccessivo. Una settimana da brivido attende quindi i nostri mercati, i nostri titoli di Stato, le nostre banche. Il Governo avrà tempo fino a domani mezzogiorno per cambiare rotta, riscrivere integralmente la manovra abbassando gli obiettivi di Pil e di deficit, nella speranza di convincere Europa e mercati che qualcosa è cambiato. Altrimenti, è bene che gli italiani comincino seriamente a prepararsi al peggio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.