Suzuki rilancia il Suv Vitara

Dopo quattro anni dal debutto proprio a Parigi Suzuki Vitara, per il classico restyling di metà carriera ha scelto nuovamente la capitale francese per presentarsi al grande pubblico. Sul Suv compatto hanno badato al sodo con nuovi motori turbo benzina della famiglia Boosterjet e hanno mandato in pensione il vetusto 1.6 benzina. Chiuso in cantina il diesel “vittima sacrificale per via dei divieti e delle limitazioni in particolare nel Nord e Centro Italia” come ha evidenziato Massimo Nalli di Suzuki Italia. La Vitara sfoggia una griglia a listelli verticali proseguendo una sorta di family feeling con gli altri modelli a ruote alte del brand (S-Cross e Jimny). Non passano inosservati gli interventi ai paraurti e alle luci, in particolare vistose quelle posteriori. A disposizione nuove colorazioni per la carrozzeria e inediti cerchi. Dentro sono migliorati i materiali ma ciò che rimbalza subito agli occhi è la strumentazione che ha di fatto ridisegnato in modo moderno contagiri e contachilometri, quindi il mini schermo My Drive da 4,2″ colorato.

La famiglia motori comprende, visto l’abbandono strategico del gasolio, i benzina turbocompressi e decisamente brillanti nell’erogazione della potenza: 1.0 da 112 cv abbinato sia alla trazione anteriore sia al sistema 4WD Allgrip Select. Poi l’1.4 da 140 cv con coppia di 220 Nm, solo con trazione integrale. A livello di sicurezza segnaliamo la frenata automatica d’emergenza con radar laser, il riconoscimento automatico dei segnali stradali, il monitoraggio dell’angolo cieco, per ricordarne alcuni fra i più importanti ed apprezzati dagli utenti di questi Suv. Le versioni con cambio automatico con cruise control adattativo sono dotate di funzione Stop&Go. Tre gli allestimenti, Cool, Top e Starview, prezzi che partono da 20.980 euro fino ai 28.920 euro. Promozione al lancio, in caso di permuta o di rottamazione, per Vitara 1.0 a 17.900 euro o a 20.900 euro per la 4WD AllGrip Select. (Italpress).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.