Tennis: Torneo Pechino. Fognini non si ferma, è in semifinale

Continua l’ottimo momento di forma di Fabio Fognini, che si è qualificato per le semifinali anche al “China Open”, torneo Atp 500 dotato di un montepremi di 3.401.860 dollari in corso sul cemento di Pechino, in Cina (combined con un Wta Premiere Mandatory). Il 31enne di Arma di Taggia, numero 13 Atp e quarto favorito del seeding, reduce dalla finale a Chengdu, nei quarti ha sconfitto per 6-4 6-4, in un’ora e 38 minuti di partita, l’ungherese Marton Fucsovics, che nel torneo aveva rispedito a casa Andreas Seppi e Marco Cecchinato.

Dopo qualche problema al servizio per entrambi, Fognini non si lascia sfuggire l’opportunità di brekkare il suo avversario nel quinto game allungando poi sul 4-2. Il ligure, molto mobile e reattivo, ha difeso il vantaggio fino al decimo gioco quando, dopo aver cancellato – grazie soprattutto al servizio – due pericolose chance consecutive per il contro-break, ha incamerato il primo parziale. Nella seconda frazione l’ungherese ha annullato una palla-break nel terzo game ma nel quinto, alla terza opportunità, l’azzurro gli ha strappato di nuovo la battuta allungando poi sul 4-2 come nel primo set. Fognini si è pooi portato sul 5-2, fallendo due match-point nell’ottavo gioco. Fucsovics, alla prima palla break concessa dal ligure, ne approfitta per rifarsi sotto ma nel decimo gioco Fognini ha chiuso la contesa sfruttando il terzo match-point dell’incontro. Poi una simpatica dedica al figlioletto Federico sctitta sull’obiettivo della telecamera: “Piccolino mi manchi”. Domani, nella sua ottava semifinale stagionale (la sesta sul cemento e la 37esima complessiva in carriera), Fognini troverà dall’altra parte della rete il vincente del match tra il primo favorito del seeding, l’argentino Juan Martin Del Potro, e il serbo Filip Krajinovic. (Italpress).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.