Europee: Gelmini “Berlusconi sarà sicuramente in campo da protagonista”

“Servono il taglio del cuneo fiscale per le imprese, detrazioni per i contratti dei neoassunti, incentivi per l’apprendistato, politiche attive sul terreno scuola/lavoro. E poi con lo 0,2% di investimenti non andiamo da nessuna parte. Invece il governo crea un buco nero con il reddito di cittadinanza ma io credo che la Lega, con la sua base di piccoli e medi imprenditori e di lavoratori, non possa votare questa roba qua”. Così Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, in un’intervista al Corriere della Sera, illustrando il programma di “#IdeeItalia. La voce del Paese. Pil 4.0. Persona Impresa Libertà. Solo la crescita è felice”, la convention organizzata a Milano (Hotel Gallia, Piazza Duca D’Aosta, 9), da oggi e per tutto il fine settimana, dal gruppo azzurro a Montecitorio.

Verrà Silvio Berlusconi all’appuntamento di Milano? “Si’, oggi dovrebbe essere con noi per un saluto”. Vittorio Sgarbi si e’ dimesso dal gruppo perché Berlusconi non è andato a Sutri dove il critico è sindaco. “Spero che Sgarbi ritorni sui suoi passi. Il presidente non è andato perché era a Palazzo Grazioli con tutti noi a mettere a punto le proposte di Forza Italia sulla finanziaria”. Berlusconi si candiderà alle Europee? “Sarà sicuramente in campo e come sempre protagonista. Sulla candidatura deciderà lui”. (Italpress).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.