Tria: “Più fondi del passato”

“Se vogliamo una crescita sostenibile, la crescita descritta dai 17 obiettivi della crescita sostenibile, di cosa abbiamo bisogno? Di tanti investimenti, privati e pubblici, di nuove tecnologie, di cambiare i modi di produrre e anche di consumare. Ma ciò richiede una trasformazione e la trasformazione richiede investimenti. Nel breve periodo servono soldi, nel lungo periodo si ottengono vantaggi. Nella manovra del governo ci saranno molti più fondi per gli investimenti di quanti ce ne fossero prima. Prima erano tanti ma non sono stati spesi. Ci dobbiamo mettere più fondi, perché bisogna uscire fuori dall’idea che si fanno le riforme a costo zero”. Lo ha detto Giovanni Tria, Ministro dell’Economia, nel corso della presentazione del rapporto 2018 dell’Asvis, l’alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile. “Una parte di questi investimenti pubblici e privati – prosegue il Ministro – possono essere finanziati dalle risorse già esistenti. I tempi sono stretti per la coesione sociale e perché la trasformazione si deve accelerare”. (Italpress).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.