Conte: “Non possediamo il Paese, lo custodiamo”

“San Francesco ha vissuto tutta la sua vita conservando un genuino stupore verso la bellezza del creato. Noi omaggiamo la sua testimonianza adoperandoci per realizzare un sistema fondato sull’economia circolare, che sviluppi processi di innovazione tecnologica che ci restituiranno un ambiente più pulito, che promuova una cultura d’impresa fondata sulla responsabilità sociale. Noi non possediamo il nostro Paese, lo custodiamo per consegnarlo migliore ai nostri figli”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte parlando ad Assisi in occasione delle celebrazioni per San Francesco, Patrono d’Italia. (Italpress).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.