Ad Ostia un corso Ingegneria dedicato al mare

E’ stato inaugurato questa mattina dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il Rettore di Roma Tre, Luca Pietromarchi, e dal viceministro dell’Universita’ e Ricerca, Lorenzo Fioramonti, il nuovo Corso di laurea in Ingegneria delle Tecnologie per il mare, a Ostia, dell’Universita’ degli Studi Roma Tre. Il Corso, voluto fortemente dal governatore Zingaretti, unico in Italia, ha gia’ visto 101 iscritti e si avvale della collaborazione del Consiglio Nazionale delle Ricerche ed e’ il primo Polo universitario in Italia dedicato ai temi dell’ingegneria delle energie rinnovabili di origine marina e dell’ingegneria costiera. “Meno di un anno fa, abbiamo raccolto una sfida importante per il litorale romano e oggi siamo fieri di aver compiuto la missione di inaugurare, dopo appena 10 mesi, il primo polo universitario di Ostia, e quello che e’ il primo corso in Italia dedicato all’ingegneria delle infrastrutture, costiere e offshore” ha dichiarato il Rettore di Roma Tre, Luca Pietromarchi. “Questo corso – ha aggiunto – garantira’ agli studenti una solida formazione e vaste competenze per un futuro di alto profilo professionale. Per questo abbiamo messo a loro disposizione alcune delle migliori risorse scientifiche di Roma Tre. Inoltre, tra due anni prevediamo di avviare anche un corso triennale in Giurisprudenza, che contribuira’ a fare di Ostia un centro universitario di eccellenza, in grado di creare nuove opportunita’ di formazione e lavoro per giovani provenienti da tutta Italia”.

Il Polo coniughera’ la forte preparazione di base nel campo dell’ingegneria industriale con un orientamento inedito verso le applicazioni in ambiente marino, sia dal punto di vista delle tecnologie industriali per lo sfruttamento delle risorse energetiche rinnovabili (energia eolica, fotovoltaica, del moto ondoso e delle correnti marine) sia dello sviluppo delle relative infrastrutture costiere e di protezione dei litorali, in ottica di una maggiore sostenibilita’ ambientale. (Italpress).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.