Fico: “Prevenire e contrastare l’antisemitismo ed ogni altra forma di odio”

“Preservare la memoria di una della pagine più tragiche e vergognose della nostra Storia non è soltanto un dovere verso le vittime e verso i loro discendenti. E’ anche una condizione necessaria per evitare che simili abominevoli eventi possano ripetersi in futuro e per prevenire e contrastare l’antisemitismo ed ogni altra forma di odio”. Cosi’ il presidente della Camera, Roberto Fico, nel corso di una cerimonia per la deposizione di una targa commemorativa dedicata agli imprenditori romani di religione ebraica in occasione dell’80° anniversario dall’emanazione delle leggi razziali. “Oggi il nostro pensiero va dunque agli imprenditori e commercianti romani, e a tutti gli ebrei che furono perseguitati, imprigionati, torturati e uccisi. Il modo migliore per onorarli – aggiunge – e’ tenere viva la memoria e impegnarci per assicurare la democrazia, la liberta’ e la giustizia sociale nel nostro Paese; in coerenza con i principi e i valori della Costituzione che nacque proprio dalla Resistenza contro il nazifascismo”.

“In coerenza con questo impegno, il Parlamento ha approvato nel 2016 la legge che punisce il cosiddetto negazionismo. Ma sappiamo tutti che le leggi sono necessarie ma non sufficienti. Occorre contrastare con determinazione, ciascuno nel suo ruolo, le discriminazioni, l’odio e la violenza verso qualsiasi gruppo sociale. Solo in questo modo potremo preservare la vita civile e democratica del nostro Paese”, conclude. (Italpress).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.