Tennis: classifiche. Fognini e Giorgi restano i migliori azzurri

Nella classifica pubblicata stamane dall’Atp Fabio Fognini si conferma il primo degli azzurri: il ligure e’ stabile al numero 13 eguagliando ancora il “best ranking” (firmato per la prima volta il 31 marzo del 2014). Alle sue spalle mantiene la posizione Marco Cecchinato, numero 22, mentre fa un passo avanti Andreas Seppi, numero 46. Guadagna due posti Matteo Berrettini, che risale al numero 60, una Lorenzo Sonego, numero 89 (best ranking). Fuori dai top 100 da segnalare un altro “best ranking”: quello di Gianluigi Quinzi, ora numero 157. Una sola variazione nella top-ten mondiale sempre guidata da Rafael Nadal, alla sua 14esima settimana del settimo regno (la 191esima complessiva): lo spagnolo ha 1.860 punti di vantaggio sullo svizzero Roger Federer e 2.315 punti sul serbo Novak Djokovic che completa il podio mondiale. Con il successo a San Pietroburgo, infatti, l’austriaco Dominic Thiem e’ risalito in settima posizione scavalcando il bulgaro Grigor Dimitrov. Una bella notizia per Camila Giorgi nella classifica pubblicata stamane dalla Wta. La 26enne marchigiana, grazie alla semifinale di Tokyo, guadagna sette posizioni e risale al numero 30 eguagliando il suo best ranking (raggiunto per la prima volta il 27 luglio del 2015), confermandosi la prima delle azzurre. Alle sue spalle fa due passi indietro, invece, Sara Errani, che scende al numero 79. Fuori dalle top 100 tre posti in piu’ per Martina Trevisan, ora numero 195. Solo due variazioni nella top-ten mondiale, guidata sempre da Simona Halep. La 26enne di Costanta e’ in vetta per la 31esima settimana consecutiva (la 47esima complessiva): la rumena vede salire a 2.555 punti il vantaggio sulla danese Caroline Wozniacki.
Scambio di poltrona tra Karolina Pliskova e Naomi Osaka, rispettivamente vincitrice e finalista a Tokyo, mentre rientra nell’elite mondiale la tedesca Julia Goerges, che prende il posto della lettone Jelena Ostapenkz. (Italpress).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.