Mulè: “Crimi vuole distruggere informazione”

“Occorre dare atto al sottosegretario con delega all’Editoria Vito Crimi di essere coerente col suo programma: ogni parola che esprime va nella direzione della distruzione dell’informazione, coerentemente con il solco tracciato da Luigi Di Maio. Oggi bisogna dare atto a Crimi di essersi superato straparlando di ‘tetti’ per ogni cosa: sulla pubblicita’, sulle partecipazioni nelle societa’ editoriali. A essere minacciati non sono solo giornalisti, editori, edicolanti, operatori dell’informazione ma un pilastro della democrazia. C’e’ un disegno preciso, anzi Crimi-nale, in atto: liberarsi di ogni voce non allineata al governo. Per questo e’ arrivato il momento che chiunque faccia sentire la sua voce e denunci questo attentato al sistema democratico”. Lo afferma in una nota Giorgio Mule’, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato. (Italpress).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.