Allattamento al seno: Asp Palermo e Unicef insieme per incoraggiarlo

L’Unicef affiancherà l’Azienda sanitaria provinciale di Palermo nelle “Asp in Piazza”, iniziative itineranti sulla prevenzione, in programma da domani a Isola delle Femmine. In un gazebo che troverà ospitalità all’interno del Villaggio della salute di Piazza Umberto I, verranno fornite informazioni ed indicazioni sulla promozione dell’allattamento al seno. Sempre domani, alle 11, all’Ospedale di Partinico, Unicef regalerà “le mimose e ringrazierà le mamme ospiti dell’UOC di Ostetricia e Ginecologia che hanno dato il loro contributo per innalzare la bassa natalità regionale e promuovere l’allattamento al seno”.

1 commento

  1. Un bel articolo con un appunto importante sulla prolattina e sulla produzione del latte mi dispiace contraddirla ma la giusta informazione non è questa un allattamento a richiesta porterà la madre ad allattare fin quando il bimbo si attaccherà anche superato i due anni è la suzione che fa produrre il lattetutte le donne hanno le stesse capacità se vengono seguite in maniera corretta e con le giuste informazioni. Bisogna sfatare l’idea che non tutte hanno il latte o che finisceanzi dal momento che il bimbo smette di attaccarsi servono 6 mesi per mandar via il latte dai seni. La ringrazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.