Egitto, il Parlamento approva la legge sulla bancarotta

Il parlamento egiziano ha approvato la prima legge del paese che regola le ristrutturazioni finanziarie e amministrative e i casi di bancarotta delle società. La nuova legge mira a ridurre al minimo la necessità per le aziende o le persone di ricorrere ai tribunali e semplifica le procedure post-fallimento. Abolirà anche la detenzione in caso di bancarotta. La difficoltà ad uscire dal mercato egiziano è stata una delle maggiori preoccupazioni per gli investitori, un motivo che ha abbassato la classifica del Paese sull’indice Doing Business della Banca Mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.