Di Maio: “Provate a chiamarci incompetenti con questa squadra”

“Provate a chiamarci incompetenti dopo oggi, provate a dire che non abbiamo messo in campo le migliori energie”. Lo ha detto il candidato premier del M5S, Luigi Di Maio, nel corso della presentazione dei candidati del movimento all’uninominale. Giornalisti, medici, avvocati, imprenditori, ‘gente di strada’ e tanti sportivi, sono scesi in campo sposando la causa dei Cinquestelle. La squadra degli sportivi è guidata da Domenico Fioravanti, l’ex campione olimpico di nuoto, poi ci sono Andrea Mura, velista, Felice Mariani, ex judoka bronzo a Montrè al 1976, Salvatore Caiata, imprenditore e presidente del Potenza Calcio. “Testa e cuore, questi sono i due fattori che incarnano i nostri candidati, finalmente vogliamo mettere le persone giuste al posto giusto in Italia, qualcuno ha detto che fare le liste è stata un’esperienza devastante, per noi è stata un’esperienza entusiamante” ha spiegato Di Maio. Tanti anche i giornalisti candidati: Emilio Carelli, Gianluigi Paragone, Primo Di Nicola. Tra i nomi anche persone impegnate nel sociale, docenti universitari e medici: Rosario Calabrese, rettore Lustig, Roberto Cataldi, avvocato, Marco Dall’Acqua, presidente di Apindustria Veneto, Pino Masciari, imprenditore edile e simbolo della lotta al racket, Renato Scalia, ex ispettore capo di Polizia e della Dia, Paolo Maria Veronica, attore, Nicola Acunzo, Marco Moroni, Gianluca Rospi presidente dell’Ordine degli ingegneri in provincia di Matera, Anna Laura Orrico, cofondatrice di Talent Garden Cosenza; Antonio Del Monaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.