Lituania, 10 curiosità per scoprire il paese baltico

La Lituania è una destinazione sempre più apprezzata dai turisti internazionali e dagli italiani. Un paese facile da raggiungere (grazie ai numerosi voli diretti dalle principali città italiane) e da girare, che stupisce il viaggiatore con le sue città, i siti culturali, i parchi e le riserve naturali nell’entroterra e sulla costa, gli eventi e le tradizioni. Nel 2018 il Paese celebrerà un importante anniversario, i 100 anni della Restaurazione dello Stato Lituano, uno dei momenti più importanti della storia del Paese baltico e dell’affermazione della Lituania come nazione. Di seguito, 10 curiosità sulla Lituania, per conoscere ancora più da vicino questo piccolo grande paese europeo. 1. La Lituania è il centro geografico d’Europa Pochi sanno che il centro geografico d’Europa si trova in Lituania, esattamente a 26km a nord da Vilnius. Questo punto fu stabilito nel 1989 da Jean-George Affholder, studioso dell’Istituto Geografico Nazionale della Francia che riuscì a individuare il luogo esatto sulla base del centro di gravità della forma geometrica dell’Europa. Proprio qui, dal 2004, è stata eretta una colonna di granito bianco sormontata da una corona di stelle realizzata da Gediminas Joku-bonis. Tutto intorno da non perdere il Parco d’Europa, annoverato tra le 50 più belle destinazioni d’arte di tutto il mondo, che ospita più di 100 sculture immerse in un contesto naturale unico di 55 ettari e la cui posizione è stata studiata per creare armonia tra la creatività dell’uomo e la natura. Realizzate da 33 artisti da tutto il mondo, le opere di legno, pietra, cemento armato e metallo sono molto diverse l’una dall’altra e ciascuna racconta una storia o porta con sé un significato o un messaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.