Gentili: “Innovazione non minaccia ma opportunità da cogliere”

“Dobbiamo guardare al futuro dell’innovazione come una possibilità in più, non come una minaccia da cui tenersi al riparo. Questa potenzialità è particolarmente importante per alcune zone del Paese come il Mezzogiorno, che hanno dei livelli di crescita diversi. Il Sud si sta muovendo con le sue forze e con l’impegno che come governo stiamo cercando di mettere per essere il più favorevoli alle imprese. La tecnologia digitale riduce le distanza tra le grandi aeree urbane e il territorio che le circonda e potenzialmente riduce le differenze e da pari opportunità”. Cosi’ il premier Paolo Gentiloni, alla presentazione della Cisco Networking Academy. “Dobbiamo cogliere l’opportunità dell’innovazione, ma saperla gestire senza sacrificare in termini quantitativi e qualitativi il lavoro. Non posso immaginare un mondo elitario e digitalizzato e dall’altra parte gruppi di lavoratori legati a territori sottopagati sottoistruiti. Un mondo diviso in questo modo non ci piace, non funziona ed è pericoloso. Dobbiamo batterci e lo facciamo investendo sulla qualità della formazione”, ha aggiunto. Gentiloni ha quindi ribadito come “non ci sono mai state condizioni più favorevoli come quelle di oggi per investire nel Mezzogiorno e per dire agli imprenditori che questo e’ il momento per favorire lo sviluppo”. Quindi, ha concluso il premier, “siamo dentro un processo che a volte ci può anche mettere paura perché trasforma il modo di lavorare, ma l’avanzamento e’ la frontiera della quarta rivoluzione industriale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.