Femminicidio: Carfagna, “Ascoltare allarme, diamo risposte”

“Investire per promuovere la cultura dell’uguaglianza e del rispetto, puntare sul rafforzamento degli strumenti repressivi e fornire un sostegno più efficace alle vittime, sono le tre risposte che la politica deve dare all’allarme sull’aumento dei femminicidi e sui casi di stalking lanciato dal Primo presidente della Cassazione nella relazione per l’apertura dell’anno giudiziario”. Così Mara Carfagna, portavoce dei deputati di Forza Italia in una nota. “Per combattere questi fenomeni cosi’ gravi è necessario che politica e istituzioni diano un segnale univoco e dimostrino di considerare il contrasto alla violenza sulle donne e allo stalking una priorità. Così non è accaduto nel corso di questa legislatura dal momento che, quasi dieci anni dopo l’introduzione del reato di atti persecutori, il governo ha tentato per due volte di depotenziarlo, prima provando ad eliminare il carcere preventivo per gli stalker e poi rendendo il reato estinguibile dietro il pagamento di una somma. Storture a cui, per fortuna, ha posto rimedio il Parlamento, anche con una puntuale attività di Forza Italia”, conclude.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.