Oranfrizer: “Bene export agrumi Sicilia in Asia ed Europa”

Gli agrumi coltivati alle pendici dell’Etna conquistano i mercati in Asia ed in Europa. È quanto sottolinea in una nota la società Oranfrizer. “Quest’anno la stagione e’ iniziata abbastanza presto, già all’inizio di novembre abbiamo cominciato ad esportare i nostri splendidi limoni 2KR in Asia. La richiesta di limoni è stata specificatamente per il prodotto siciliano – spiega l’export manager Sara Grasso – che ad Hong Kong è ben riconosciuto per la fragranza, per la frizzante acidità, per il suo sapore unico. Continueremo a svolgere la nostra mission intercontinentale, prossimamente andremo a San Francisco al Winter Fancy Food, poi in Europa al Fruit Logistica di Berlino e al Gulfood di Dubai. Il dialogo con i buyer ci consente di trasmettere i punti di forza dati dall’origine dei nostri agrumi, intendiamo posizionare bene questo tesoro raro che la natura ha donato alla Sicilia, per questo motivo nel mondo esportiamo solo i nostri migliori agrumi mantenendo alta la percezione della qualità del made in Italy”. “A dicembre è iniziato anche l’export delle arance rosse in Europa, la novità più interessante è che quest’anno per la prima volta, in Inghilterra, vengono apprezzate le primizie di stagione di Oranfrizer, non completamente rosse”, rende noto la società, sottolineando che “durante lo scorso mese ha esportato le varietà di arancia rossa Tarocco che presentano solo lievissime pigmentazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.