Roma: Gentiloni “Governo non sta alla finestra”

“Il governo ha cercato di lavorare per le città, abbiamo lavorato molto sul bando delle periferie, ci sono 4 miliardi di risorse, abbiamo messo fine al patto di stabilità interno”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, aprendo l’iniziativa “Una costituente per Roma”. “Le sofferenze ci sono ancora – ha aggiunto Gentiloni – Roma ha sofferto le crisi immobiliari e aziendali. Ci sono anche segnali di ripresa, segnali a cui dobbiamo guardare. Il governo non sta alla finestra rispetto alle crisi e alle difficoltà nella Capitale, nei confronti di una città come Roma abbiamo ovviamente un atteggiamento di collaborazione, anche se non è facile, c’è talvolta riluttanza nell’affrontare questo confronto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.