Seggi aperti in Sicilia: 4,5 mln di elettori al voto

Sono quattro milioni e mezzo gli elettori chiamati al voto per il presidente della Regione e il rinnovo dell’Assemblea Regionale Siciliana. I seggi si sono aperti alle 8 e chiuderanno alle 22, le operazioni di scrutinio avranno inizio a partire dalle 8 di domani. Per la prima volta sono 70 i componenti dell’Ars che verranno eletti, dopo che la legge costituzionale 3 del 2013 ne ha stabilito la riduzione dai 90 originari. Le modalità di svolgimento delle elezioni sono disciplinate dalla legge regionale 20 marzo 1951, n. 29. Il collegio elettorale per l’elezione del Presidente della Regione coincide con il territorio regionale; per l’elezione dell’Assemblea l’Isola è ripartito in un numero di circoscrizioni pari al numero delle province regionali. La scheda è unica e l’elettore può esprimere due voti: uno per la lista regionale e uno per la lista provinciale. È previsto anche il voto disgiunto: l’elettore può votare una lista regionale e una lista provinciale non collegate fra loro. Nel caso in cui l’elettore ometta di votare per una lista regionale, il voto validamente espresso per una lista provinciale si intende espresso anche a favore della lista regionale che risulta collegata alla lista provinciale votata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.