Chelsea: Abramovich-Conte ai ferri corti, divorzio scritto

Che Antonio Conte sieda sulla panchina del Chelsea anche la prossima stagione sembra sempre più improbabile. Secondo “Marca”, il rapporto fra il tecnico salentino e Roman Abramovich sarebbe ormai talmente deteriorato che il magnate russo avrebbe già deciso di cacciare l’ex ct azzurro. Il caso Diego Costa, i contrasti con altri giocatori e i risultati non all’altezza delle aspettative, ultimo dei quali il ko contro la Roma in Champions, avrebbero indebolito sempre di più la posizione di Conte e Abramovich non è tipo da avere pazienza con gli allenatori che non lo soddisfano in pieno. Da Ancelotti a Mourinho, passando per Di Matteo, gli esempi non mancano, il dialogo fra Conte e il proprietario del Chelsea sarebbe ormai ridotto ai minimi termini tanto che toccherebbe a Marina Granovskaia, braccio destro di Abramovich, fare da tramite fra i due. Già la scorsa estate Conte era stato vicino all’addio e da allora la situazione non è migliorata, anzi: l’ex ct dell’Italia sarebbe a conoscenza del fatto che la società londinese sta già cercando un sostituto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.